Psoriasi - cause, sintomi, i tipi e il trattamento della psoriasi

La psoriasi cronica malattie non trasmissibili, dermatosi, che colpisce principalmente la pelle. Psoriasi di solito provoca la formazione di eccessivamente secca, macchie rosse sulla superficie della pelle. Tuttavia, alcuni pazienti con psoriasi sono visibili lesioni.

Macchie causate da psoriasi sono chiamati placche psoriasiche. Questi punti sono aree di infiammazione cronica e l'eccessiva proliferazione dei linfociti, macrofagi e cheratinociti della pelle e l'eccessiva angiogenesi (formazione di nuovi piccoli vasi capillari) del soggetto il livello della pelle. L'eccessiva proliferazione dei cheratinociti in placche psoriasiche e la pelle infiltrazione di linfociti e macrofagi porta ad un ispessimento della pelle nelle zone colpite, la sua altezza sopra la superficie di salute della pelle e la formazione delle caratteristiche pallido, grigio o argento punti, simile a cera fusa o cera di paraffina ("paraffina laghi").

Placche psoriasiche spesso appaiono sulla esposti ad attrito e zone di pressione — le superfici di gomito e il ginocchio si piega sulle natiche. Tuttavia placche psoriasiche possono verificarsi ed essere posizionato in qualsiasi punto della pelle, compresa la pelle del cuoio capelluto, la superficie delle mani, superficie plantare dei piedi, genitali esterni. In contrasto con l'eczema eruzioni cutanee, che solitamente colpisce la superficie interna del ginocchio e del gomito articolazioni, lesioni psoriasiche spesso si trovano all'esterno l'estensore superfici dei giunti.

La psoriasi è una malattia cronica caratterizzata da, di solito oltre le onde, con periodi di spontanea o provocata da vari effetti terapeutici di remissione o di miglioramento e di periodi di spontaneo o provocato dalle cattive influenze esterne (alcol, infezioni intercorrenti, stress) recidive o riacutizzazioni.

La gravità della malattia può variare in diversi pazienti e anche in uno stesso paziente durante i periodi di remissione e di riacutizzazione in una gamma molto ampia, da piccole lesioni locali per coprire tutto il corpo placche psoriasiche. Spesso c'è una tendenza alla progressione della malattia nel tempo (soprattutto se non trattata), per il peso e l'aumento della frequenza delle riacutizzazioni, aumentare l'area interessata, e il coinvolgimento di nuove aree di pelle. In alcuni pazienti vi è una continua evoluzione della malattia, senza remissioni spontanee, o anche una progressione continua. Spesso colpisce anche i chiodi nelle mani e/o piedi (psoriasica onychodystrophy). Chiodo di partecipazione può essere isolato e osservato in assenza di lesioni cutanee. La psoriasi può anche causare l'infiammazione delle articolazioni, chiamato l'artropatia psoriasica o artrite psoriasica. Dal 10% al 15% dei pazienti con psoriasi soffrono di artrite psoriasica.

psoriasi-gomiti

Ci sono molti diversi mezzi e metodi per il trattamento di psoriasi, ma a causa della cronica ricorrente natura della malattia stessa, e spesso una tendenza a progredire nel corso del tempo, la psoriasi è abbastanza difficile per trattare la malattia. Guarigione completa non è attualmente possibile (che è, la psoriasi è incurabile all'attuale livello di sviluppo della scienza medica), ma la possibilità di una più o meno lunga, più o meno remissione completa (compresa la vita). Tuttavia, è sempre un rischio di ricaduta.

Le cause della psoriasi

  • Lo Stress, la depressione;
  • Infezione della pelle, in particolare da virus, batteri (stafilococchi. Streptococcus), funghi (Candida);
  • La predisposizione genetica;
  • Disordini metabolici che influenzano la rigenerazione delle cellule della pelle;
  • Un guasto nel sistema endocrino (disturbi ormonali)
  • Malattia gastrointestinale è enterite, colite, dysbacteriosis (disbiosi);
  • Le allergie;
  • Le malattie del fegato.

Saperne di più circa le cause della psoriasi

L'alterata funzione di barriera della pelle (in particolare, il danno meccanico o irritazione, l'attrito e la pressione sulla pelle, l'uso eccessivo di saponi e detergenti, di contatto con solventi, detergenti contenenti alcool e soluzioni, la presenza di lesioni infette sulla pelle o allergie della pelle, l'eccessiva secchezza della pelle) anche svolgere un ruolo nello sviluppo della psoriasi.

La psoriasi è in gran parte soggettiva, una malattia della pelle. La maggior parte dei pazienti l'esperienza suggerisce che la psoriasi può spontaneamente migliora o peggiora per nessun motivo apparente. Gli studi di vari fattori associati con l'insorgenza, sviluppo o esacerbazione della psoriasi tendono ad essere basata sullo studio di piccole dimensioni, di solito in ospedale (non ambulatorio), che è certamente più grave di gruppi di pazienti con psoriasi. Pertanto, questi studi spesso soffrono per la mancanza di rappresentatività del campione e l'incapacità di individuare relazioni causali in presenza di un gran numero di altri (tra cui ancora sconosciuto) fattori che possono influenzare la natura della psoriasi. Spesso diversi studi hanno trovato risultati contrastanti. Tuttavia, i primi segni di psoriasi, compaiono spesso dopo un trauma fisico o mentale), danni alla pelle in luoghi dove la prima comparsa di lesioni psoriasiche, e/o passato infezione da streptococco. Condizioni, secondo un certo numero di fonti che potrebbero contribuire all'aggravamento o peggioramento della psoriasi includono infezioni acute e croniche, stress, cambiamenti climatici, e il cambiamento delle stagioni. Alcuni farmaci, in particolare il carbonato di litio, beta bloccanti, gli antidepressivi fluoxetina, paroxetina, farmaci antimalarici clorochina, idrossiclorochina, anticonvulsivanti carbamazepina, valproato, secondo alcune fonti, sono associati ad un peggioramento della psoriasi o può anche causare il suo aspetto iniziale. L'eccessivo consumo di alcol, il Fumo, il sovrappeso o l'obesità, la cattiva alimentazione può aggravare la psoriasi o impedire il suo trattamento, provocare aggravamento. Lacca per capelli, alcune creme e mano lozioni, cosmetici e profumi, prodotti chimici per la casa può anche causare esacerbazione della psoriasi in alcuni pazienti.

I pazienti affetti da HIV o AIDS spesso soffrono di psoriasi. Sembra un paradosso per i ricercatori della psoriasi, come trattamento volto a ridurre il numero di cellule T o la loro attività nel suo complesso contribuisce per il trattamento di psoriasi, e l'infezione da HIV o l'AIDS è accompagnato da una diminuzione del numero di T-cellule. Tuttavia, nel tempo, con la progressione dell'infezione da HIV o l'AIDS, aumentando la carica virale e una diminuzione nel numero circolanti di cellule T CD4+, psoriasi nei pazienti infetti da HIV o malati di AIDS si deteriora o si intensifica. In aggiunta a questo mistero, l'infezione da HIV è di solito accompagnata da un forte spostamento del profilo di citochine verso Th2, mentre la psoriasi vulgaris da pazienti non infetti è caratterizzata da un forte spostamento del profilo di citochine verso Th1. Secondo attualmente accettato l'ipotesi è che una quantità ridotta di e patologicamente modificato l'attività delle cellule CD4+ T-linfociti dei pazienti con infezione da HIV o l'AIDS causa hyperactivation di CD8+ linfociti T, che sono responsabili per lo sviluppo o esacerbazione della psoriasi HIV-infetti o malati di AIDS. Tuttavia, è importante sapere che la maggior parte dei pazienti affetti da psoriasi in relazione ai portatori sani del virus HIV e HIV è responsabile di meno del 1% dei casi di psoriasi. D'altra parte, la psoriasi HIV-positivo si verifica, secondo le varie fonti, con una frequenza da 1 a 6 %, che è circa 3 volte superiore la prevalenza della psoriasi nella popolazione Generale. La psoriasi nei pazienti con infezione da HIV e AIDS, in particolare, si verifica spesso molto duro e risponde male o non suscettibili di terapie standard.

foto di psoriasi

Psoriasi più spesso si sviluppa in pazienti con inizialmente la pelle secca e sensibile rispetto ai pazienti con la pelle grassa, ed è molto più comune nelle donne che negli uomini. Uno stesso paziente psoriasi spesso appare per la prima in aree più secco o più sottile pelle che in zone della pelle grassa e più spesso appare nei luoghi di danno per l'integrità della pelle, compresi i graffi, graffi, abrasioni, graffi, tagli, in luoghi esposti ad attrito, pressione o il contatto con aggressivi chimici, detergenti, solventi (questo è chiamato il fenomeno Kebner). Si presume che questo fenomeno lesioni della psoriasi principalmente asciutto, delicato o ferita della pelle associato con l'infezione, perché l'infezione (probabilmente il più comune Streptococcus), penetra facilmente la pelle con un minimo di secrezione di sebo (che in altre circostanze, protegge la pelle dalle infezioni) o danni alla pelle. Le condizioni più favorevoli per lo sviluppo della psoriasi, così, di fronte alle condizioni più favorevoli per una infezione fungina del piede (il cosiddetto "piede d'atleta") o le ascelle, all'inguine. Per lo sviluppo di infezioni fungine è più favorevole pelle umida, per la psoriasi, al contrario, a secco. Penetrato nella pelle secca infezione causando lavaggio infiammazione cronica, che, a sua volta, provoca i sintomi caratteristici della psoriasi, come prurito e aumento della proliferazione delle cellule della pelle. Questo a sua volta porta ad un ulteriore aumento della secchezza della pelle a causa di infiammazione e una maggiore proliferazione dei cheratinociti, e a causa del fatto che l'infezione consuma l'umidità, altrimenti servono a idratare la pelle. Per evitare l'eccessiva secchezza della pelle e ridurre i sintomi della psoriasi pazienti con psoriasi non è consigliato l'uso di detergenti e scrub, è particolarmente difficile, in quanto non solo danneggiare la pelle, lasciando graffi microscopici, ma raschiato la pelle della tomaia protettiva dello strato corneo e di sebo, normalmente protegge la pelle dalla disidratazione e dalla penetrazione di microrganismi. Inoltre, si raccomanda di usare talco o polvere di bambino dopo il lavaggio o il bagno per assorbire l'umidità in eccesso dalla pelle, che altrimenti "ottenere" l'infezione. Inoltre, è raccomandato l'utilizzo dei fondi, idratante e nutriente per la pelle e lozioni che migliora la funzione delle ghiandole sebacee. Non raccomandato per l'abuso di saponi e detergenti. Dovrebbe cercare di evitare il contatto della pelle con solventi, prodotti chimici per la casa.

I sintomi della psoriasi

  • Forte prurito sulla pelle;
  • La comparsa sulla pelle di piccole eruzioni cutanee per lo sviluppo di più liquidi, rivelare, forma una crosta, poi uniti in un unico infiammatorie aree e coperto da un bianco-grigiastro, a volte con una tinta giallastra (le cosiddette " placche psoriasiche);
  • Il sangue le piastrine;
  • La psoriasi delle unghie prima si addensa, quindi delaminates con le unghie e scompare;
  • Possibili dolori alle articolazioni.

Qualità di vita nei pazienti con psoriasi

È stato dimostrato che la psoriasi può compromettere la qualità di vita dei pazienti nella stessa misura, come altre gravi malattie croniche, come la depressione, infarto del miocardio, ipertensione, insufficienza cardiaca, diabete mellito di 2 ° tipo. A seconda della gravità e la localizzazione delle lesioni psoriasiche, i pazienti con psoriasi possono verificarsi fisici significativi e/o di disagio psicologico, difficoltà sociale e professionale di adattamento e anche bisogno di disabilità. Un forte prurito o dolore può interferire con l'esecuzione di funzioni vitali di base, come la cura di sé, camminare, dormire. Placche psoriasiche sulle parti esposte delle mani o dei piedi può impedire al paziente di lavorare in certi posti di lavoro, per fare un po di sport, prendersi cura dei membri della famiglia, gli Animali domestici o di casa. Placche psoriasiche sul cuoio capelluto spesso rappresentano per pazienti con particolari problemi di salute mentale e ha causato un notevole disagio e anche di fobia sociale, pallida placche sul cuoio capelluto possono essere scambiati con altri per la forfora o risultato della presenza di pidocchi. Un altro grande problema psicologico dà luogo alla presenza di lesioni psoriasiche sul viso, i lobi delle orecchie. Il trattamento della psoriasi può essere costoso, e togliere dal paziente un sacco di tempo e fatica, interferendo con il lavoro e/o di studio, di socializzazione del paziente, il dispositivo personale di vita.

la psoriasi sul retro

In pazienti con psoriasi può anche essere (e spesso sono) eccessivamente preoccupati per il loro aspetto, dare troppa importanza (a volte fino al punto di essere fissato, quasi disordine dismorfico del corpo), soffrono di bassa autostima, che è associato con la paura del rifiuto pubblico e il rifiuto o la paura di non trovare un partner sessuale a causa di problemi di aspetto. Disagio psicologico, combinato con il dolore, prurito e immunopathological disturbi (aumento della produzione di citochine infiammatorie) può portare allo sviluppo di una grave depressione, ansia o fobia sociale, significativo isolamento sociale e del disagio del paziente. Dovrebbe anche essere notato che la comorbidità (combinazione) psoriasi e depressione così come la psoriasi e la fobia sociale, si verifica con maggiore frequenza anche in quei pazienti che non esperienza soggettiva di disagio psicologico dalla presenza di psoriasi. Sembra probabile che i fattori genetici che influenzano la predisposizione per la psoriasi e la predisposizione alla depressione, Stati d'ansia, fobia sociale, in gran parte si sovrappongono. È anche possibile che nella patogenesi della psoriasi e sia depressione giocare un ruolo in comune immunopathological e/o fattori endocrini (ad esempio, con la depressione, inoltre, mostrano elevati livelli di citochine infiammatorie, aumentata attività citotossica di gliali).

17.08.2018